Il blog di Simone Facchinetti

Benvenuti

Dubai, 29-30 Aprile 2018 - AVV. FACCHINETTI RELATORE A “ITALIAN ARCHITECTURE ENGINEERING CONGRESS” IN DUBAI



Con orgoglio posso annunciare di far parte dei relatori dell’importante “ITALINA ARCHITECTURE ENGINEERING CONGRESS” che si terrà in Dubai il 29 e 30 Aprile 2018 presso il rinomato “Ismaili Centre”.

Tratterò il tema della ricerca e tecnologia nella architettura, con particolare rilievo alla ricerca svolta dalla società IPM ITALIA su suoi prodotti e il suo inserimento nel mercato emiratino in linea con i programmi e visioni di Dubai Municipality, grazie alla particolare innovazione e sostenibilità di questi prodotti.

Continua a leggere
116 Visite

INDUSTRIA 4.0 – FA FEDE LA PERIZIA



A seguito della pubblicazione della monografia “INDUSTRIA 4.0: I VANTAGGI CONCRETI” nel giugno 2017 (vedi link http://www.simonefacchinetti.it/blog/categories/in-evidenza?start=30) appare necessario pubblicare alcune precisazioni sulla normativa e sua interpretazione.

Perizia di stima - L’ultima risoluzione ministeriale n. 27/E del 9.4.2018 definisce la tempistica entro cui devono effettuati gli adempimenti documentali necessari all’ottenimento del beneficio per i beni “Industria 4.0”. Il documento in esame, infatti, precisa come “la documentazione richiesta dal comma 11 [dell’articolo 1 della legge n. 232/2016 ossia la perizia di stima] riveste un ruolo fondamentale nella disciplina agevolativa”, pervenendo alla conclusione per cui gli iperammortamenti potranno essere conteggiati solo a partire dal periodo d’imposta in cui sia stato assolto l’onere documentale previsto dalla legge n. 232/2016.

Requisiti – I titolari del reddito d’impresa che intendono beneficiare degli iperammortamenti dovranno altresì controllare che i beni oggetto della disposizione in esame abbiano i requisiti di cui all’allegato A della legge n. 232/2016: per i beni aventi ad oggetto un costo di acquisizione fino a 500 mila euro è necessaria una dichiarazione resa dal legale rappresentante, mentre al superamento di detta soglia è richiesta una perizia giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale.

Tuttavia, il recente documento interpretativo emesso dalla Fondazione nazionale commercialisti, evidenzia come, anche qualora non si superi il limite di 500 mila euro, appaia opportuno richiedere una perizia da un tecnico esterno.

Continua a leggere
74 Visite

Dubai, 24 Marzo 2018 - INTERVENTO DURANTE LA 15° ASSEMBLEA GENERALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA NEGLI EAU

Con onore ho potuto partecipare per il secondo anno consecutivo alla Assemblea Generale della Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti, ove è stata relazionata l’attività camerale dell’anno con l’esposizione dei relativi risultati e missioni svolte.

Ho accolto con entusiasmo l’invito rivoltomi dal Segretario Generale dott. Mauro Marzocchi di intervenire durante l’Assemblea Generale per illustrare il ruolo che ricopro e le attività svolte.

Sul quotidiano emiratino Khaleej Times è stato pubblicato l’articolo relativo alla Assemblea Generale.

Continua a leggere
82 Visite