Simone Facchinetti è vice-presidente.

Un’idea, un service, un progetto; così nell’anno 1995-1996 il Consiglio Direttivo di quell’anno decise di aiutare i dializzati del territorio, sprovvisti di un centro dialisi in prossimità.

Si cominciò con i primi contatti con le autorità competenti affinché potessero essere sensibilizzate e intervenire in merito. Appoggiati da altre associazioni, quali la locale Sezione AVIS e l’associazione FLORENCE (aiuto agli anziani), i primi incontri con le ASL, poi con Regione e Comune, e potete ben immaginare quante le difficoltà incontrate.

Nato per essere un Service del Presidente divenne poi il Service dei Presidenti, poiché tutti i Presidenti che mi succedettero vollero continuare questo impegno fino al suo completamento.

Nel 2000 si ottenne finalmente che presso la Clinica San Carlo di Paderno Dugnano fosse aperto il Centro Dialisi che porta, in ringraziamento dell’interessamento e del lavoro del Club e delle Associazioni, il nome del mio Vicepresidente di allora e suggeritore del service “Graziano Frigato”.

Nasce così il Centro Dialisi a Paderno. Era il nostro Service, avevamo raggiunto il nostro scopo: aiutare le persone affette da malattie renali che avevano bisogno di questo trattamento; infatti la malattia procura oltre al disagio e alla sofferenza, anche la fatica dello spostamento nei vari centri presenti nell’area di competenza dell’ASL della nostra zona.

Con i contributi che nei vari anni furono raccolti, e che non furono utilizzati visto il tipo d’insediamento del centro, nel 2002 le tre associazioni danno vita a una fondazione che ha tra i suoi scopi la ricerca nel campo della dialisi. Così ogni anno nel mese di settembre la Fondazione bandisce un concorso per la consegna di premi di Laurea a bioingegneri laureati con tesi su ricerche nel campo della dialisi.

Oltre a quest’attività la Fondazione Frigato ha deciso di intervenire per dare un aiuto concreto a chi, in dialisi, non può permettersi giorni di vacanza; è nato così il Centro Dialisi Villa Azzura a Loano per permettere ai nostri dializzati di poter ottemperare alle cure per loro indispensabili in una località turistica ed in una ambiente confortevole, potendo così usufruire di una vacanza marina. Il centro è attivo dal maggio 2012.

Giordano Cislaghi

Presidente Fondazione Frigato